Il Giardino delle Birbe

Asilo nido e Laboratorio creativo

Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi.- Gianni Rodari-

Sono aperte le iscrizioni per l'anno scolastico 2017/2018! Scarica il modulo d'iscrizione
Piano d'Offerta Formativa

Super promozione 2017!

Le graduatorie pubbliche per il nido o per la scuola dell’infanzia non hanno soddisfatto le vostre esigenze? Portateci l’ISEE o la vostra retta nel servizio pubblico e vi proporremo una tariffa personalizzata!

Stanchi di vedere le solite attività? Venite a scoprire il nostro percorso 3-6 anni e approfittate della promozione! Una promozione da Birbe! Valida fino al 30 settembre o fino ad esaurimento posti.
Contattaci per informazioni.

Il Giardino delle Birbe è un servizio educativo per la prima infanzia, che nasce dall’intento di avvicinare i bambini al mondo della natura, senza perdere di vista la modernità e le nuove tecnologie.

Offriamo un servizio personalizzato sulla base delle esigenze. La nostra flessibilità e sensibilità rendono il nido realmente dedicato alle famiglie.

La sala giochi, separata dal dormitorio, permette al bambino di muoversi e giocare in libertà anche durante la stagione invernale.

Il giardino permette di correre, giocare ed entrare in contatto con la natura grazie all'orto, alle piante aromatiche e all' angolo delle farfalle

Il progetto

Il nostro programma educativo si fonda su solide basi teoriche e cerca di conciliare i valori tradizionali con le tecniche più all'avanguardia. I punti cardine del progetto sono l'attenzione alla natura, l'educazione ai media e la pet therapy.
sunflowers

Attenzione
alla natura

Scopri di più

Oltre ai progetti all’aria aperta, le attività giornaliere sono improntate al rispetto per l’ambiente, a partire dal laboratorio di riciclo creativo, per arrivare a quello manipolativo e sensoriale con materiali poveri e naturali.

L’attenzione alla natura è parallela all’attenzione per la salute, per cui tutti i detergenti per la cura della persona non contengono sostanze dannose per il film idrolipidico della pelle come sls, sles, petrolati, parabeni e siliconi.
Tutti i prodotti per le pulizie sono ecologici e atossici in modo da ridurre al minimo possibili intolleranze e dermatiti.

tv

Media
education

Scopri di più

E in particolare educazione al cinema e alle nuove tecnologie.
Parte del percorso coinvolge i genitori, per discutere del tema e rispondere alle naturali perplessità che sorgono quando si parla di bambini in relazione alla tecnologia.

Il cartone animato, se visto con un adulto che lo spiega e lo “rinarra”, può essere altamente formativo, al pari di un libro, così come tablet e videogiochi possono essere divertenti strumenti di condivisione in famiglia e non solo.
Si gioca con filmati e cartoni per viverli con spirito critico, reinterpretandoli.

pet

Pet
Therapy

Scopri di più

Espressione inglese che si può tradurre in: lavorare con gli animali in educazione.
L’animale aiuta a creare una relazione positiva tra educatore e bambino, mentre l’educatore aiuta il bambino a rapportarsi in modo corretto con l’animale.

L’obiettivo è quello di un approccio positivo, ma cauto, con gli animali a partire dalla fase della conoscenza, per arrivare a quella di gioco e condivisione, passando per tutti i significati insiti nel prendersi cura di un altro essere vivente.
I bambini sono in contatto con animali diversi: pesci d’acqua dolce, piccoli roditori come i conigli e un cane addestrato, con attestato rilasciato dalla scuola cinofila Dog’s Life Project.

I Laboratori

Per stimolare a 360 gradi le capacità fisiche e psichiche del bimbo, ci affidiamo a una serie di attività che possano allo stesso tempo insegnare e divertire.

Orticoltura

In primavera i bambini aiuteranno gli educatori a creare e a prendersi cura di un piccolo orticello in cui veder crescere le verdure più comuni. Gli obiettivi sono molteplici: dall’insegnare a prendersi cura della natura, al conoscere tutto il processo che sta dietro gli ortaggi che vedono a pranzo; dal giocare sotto il sole sporcandosi le mani, al sapere aspettare per godersi maggiormente il risultato. Un occasione per conoscere e crescere insieme, all’aria aperta.

Musica e Colori

Vediamo l’approccio alle arti come molto importante sin dalla tenera età, per questo abbiamo scelto di dare molto spazio soprattutto alla musica e all’utilizzo dei colori. Non si parla solo di baby dance o di avere uno sfondo musicale alle attività, ma di fare entrare in contatto i bambini con gli strumenti musicali più elementari e istintivi, dando loro il ritmo con le mani o con il flauto dolce. L’arte, invece, passa attraverso tantissimi metodi di pittura e materiali. Coloriamo carta e cartone con pennelli, mani, tappi, patate e tutto ciò che si può usare con le tempere, e non coloriamo solo quello! Si possono abbellire anche stoffa, pasta, oggetti e, perché no, visi. Il tutto con colori assolutamente atossici e lavabili.

Danzaterapia

La danzaterapia è la danza che si prende cura della persona, del suo corpo, del suo movimento e delle sue emozioni. La danzaterapia è una possibilità. Mamma e bambino ha l'occasione di dedicarsi uno spazio, per prendersi cura l'uno dell'altro in un momento di scoperta, di ascolto e di piacere nella relazione. Musica e creatività fanno muovere corpo e mente andando a stimolare emozioni in un ambiente sicuro ed accogliente, con personale attento e sensibile. Danzo io,danzi tu,danziamo insieme. Percorso condotto da Nicol Campari, educatrice e diplomanda in Danzamovimentoterapia tra Oriente ed Occidente.

Riciclo Creativo

Non esistono scarti che non possano avere una seconda vita, l’unico limite è la fantasia! Giocare con materiali poveri stimola la creatività, e permette di trovare sempre giochi nuovi. In questo caso i bambini approcciano i materiali in piena libertà, creando insieme ed interpretando il mondo a modo loro. In altri momenti lo scarto diventa base per ideare oggetti nuovi, ed è l’educatrice a guidare i bambini tra carta, stoffa, tappi, barattoli, rotoli e chi più ne ha più ne metta!

I servizi

Offriamo un'ampia gamma di servizi e laboratori, anche al di fuori della normale attività educativa, adattandoci alle esigenze dei genitori.
petApertura dalle 7 alle 19, con flessibilita' oraria di ingresso petApertura al sabato mattina su richiesta petPercorsi di Pet Therapy per privati, anche non iscritti, e istituzioni petSeminari e gruppi di discussione per le famiglie, anche non iscritte petLaboratori vari per genitori e bambini nel weekend petFeste di compleanno con animazione petCentro estivo

Lo staff

Tutti i membri dello staff hanno precedenti esperienze in strutture educative e formano un gruppo unito e dinamico, dove ognuno ha il suo particolare campo di specializzazione.
Jessica

E' la cofondatrice de "Il Giardino delle Birbe", nonchè educatrice e coordinatrice della struttura.
Laureata in Scienze dell'Educazione, si interessa di linguaggio e comunicazione, e dei media (in particolare i cartoni animati) in rapporto all'infanzia e nutre una forte passione per gli animali e la cinematografia.

Jonathan

E' il cofondatore de " Il Giardino delle Birbe", responsabile del percorso di Pet Therapy (ha ottenuto il diploma di operatore cinofilo presso il Dog's Life Project) e dei laboratori di orticoltura e arti grafiche.
E' anche l'autore dei disegni che danno vita all'atmosfera allegra del nido!

Alice

E' educatrice, mamma di tre bambine e studia pedagogia Waldorf. Nel tempo libero si diletta in improvvisazione teatrale.

Ugo

Incrocio tra husky e pastore scozzese, è la mascotte del nido oltre che il protagonista del percorso di Pet Therapy. E' diplomato a pieni voti presso il centro di educazione cinofila Dog's Life Project, e vanta un'esperienza di un'anno e mezzo in una comunità educativa per minori problematici.

Vuoi contattarci ?

Puoi venire a dare un'occhiata al nido o a parlare con lo staff quando vuoi.

Ci puoi trovare qui:
location via Veroni 37 - Parma

Se hai domande o consigli da darci, puoi utilizzare il modulo per inviarci un messaggio.

Ti risponderemo in brevissimo tempo.

downloadPiano d'Offerta Formativa
downloadModulo d'iscrizione